Platero e io, Elegia andalusa 1907-1916

Platero e io, Elegia andalusa 1907-1916, Juan RamónJiménez, Mursia Editore, 2012.

Platero, minuto, peloso, soave è un asino che ha l’acciaio dentro, acciaio e argento di luna fusi insieme. Juan Ramon, suo compagno di viaggio, è un poeta, uno dei grandi poeti spagnoli. L’uomo e l’asino – anzi, l’asino e il poeta – muovendo da Moguer attraverso la campagna dell’Andalusia, lambita dal palpitante oceano, camminano fianco a fianco. È un libro dolcissimo, pieno di colori e di luci; è un magico viaggio che narra la storia dell’amicizia, della solidarietà fra l’uomo e l’animale, compagni di viaggi, scorrerie, ricordi, riflessioni; una favola di rara bellezza, dove la natura potente si intreccia con i paesaggi dell’anima.

Vai alla categoria